Il consorzio Pratoinvest – nato nel 2003 con lo scopo di coinvolgere i soci della Unione Industriale Pratese, oggi confluiti in Confindustria Toscana Nord, in iniziative di carattere infrastrutturale e nella gestione di alcune iniziative di rilevanza pubblico privato, con ritorno sull’investimento in termini economici e finanziari, ha ampliato il proprio oggetto sociale anche alla valutazione di progetti di investimento ad ampio raggio, con finalità di mantenere comunque la realizzazione di ritorni economici per i consorziati.
Il consorzio, che non ha scopi di lucro diretti, affida incarichi per effettuare studi su iniziative di potenziale interesse e cura la promozione e la diffusione dei risultati emersi tra i propri soci. La realizzazione delle iniziative sarà invece affidata ad apposite società di scopo costituite dai consorziati che vi abbiano interesse con obbiettivi di ritorno economico, costituite nella forma di società di capitali.
Fra le iniziative esaminate e sviluppate da Pratoinvest citiamo, ad esempio, la nascita nel 2010 di una società di scopo a cui hanno aderito 22 soci interessati ad investire nel settore delle energie rinnovabili, con l’obiettivo di realizzare impianti fotovoltaici e idroelettrici. Altre iniziative sono al momento allo studio del consiglio di amministrazione coadiuvato da un comitato tecnico scientifico appositamente costituito.